La casa de Bepi

La storia.

Nel lontano 1926 mio nonno acquisto’ dal signor Casanova Giovanni una casa distinta col civico n. 7 in localita’ Torbe. Il piano terra era composto da una cucina con un ampio focolare e da un tinello pavimentato in legno con una grande stufa in muratura che garantiva un piacevole tepore nei lunghi inverni. Attraverso una gradinata esterna in pietra si saliva sul poggiolo in legno del primo piano che dava accesso alle due camere ed alla ripida scala che saliva fino alla soffitta. Una piccola costruzione in muratura serviva da gabinetto, porcilaia e pollaio.

Negli anni successivi Giuseppe, con l’aiuto dei figli, amplio’ il fabbricato scavando il terreno sul retro della casa ricavandone una cantina, le scale interne , una nuova camera ed una soffitta piu’ ampia. In questa casa sono nato ed ho vissuto fino all’eta’ di sette anni, ad essa sono legati i ricordi della mia prima infanzia; al nonno che, autorevole ed austero sul lavoro, si scioglieva quando giocava con il nipotino o mi raccontava le favole; al vociare di noi bambini che, tanti, giocavamo a rincorrerci, a nascondino, a prender farfalle durante il giorno e lucciole la sera, alle corse con lo slittino sulla strada davanti casa, alle passeggiate nel bosco.

Nel 1990 mio padre me ne fece dono e mi aiuto’ a ristrutturarla, dal fabbricato principale ne ricavammo due appartamenti mentre il pollaio fu trasformato in lavanderia. Anche se il borgo e’ cambiato, se i bambini non ci sono piu’ e non si sente piu’ il vociare intenso dei suoi abitanti; sono rimasti i boschi, le radure cosparse di fiori, i prati falciati come un tempo, il cinguettio degli uccelli, il volo lento e maestoso della poiana, i caprioli che brucano in prossimita’ delle case e la grande cortesia della gente di montagna. In questo ambiente mi piace nelle sere d’estate sedermi sul poggiolo ad ascoltare il silenzio profondo che permea il luogo e che io definisco ”il rumore del silenzio”.

L’ appartamento.

L’appartamento e’ situato al primo piano del fabbricato e si raggiunge direttamente da una scala esterna.

L’accesso accede alla cucina-soggiorno; la cucina e’ dotata di tutti gli accessori necessari per cucinare,piano di cottura, frigo con congelatore, lavastoviglie, forno elettrico,stoviglie per otto persone; nel soggiorno trova posto  un ampio divano con tavolino, tv e radio.

Nella camera grande e’ posto un letto matrimoniale, in quella piccola un letto singolo con secondo letto estraibile, entrambe sono dotate di capiente armadio, comodini, como’ e sono fornite di biancheria ed asciugamani; Il bagno e’ dotato di  doccia.

Al cortiletto esterno, con tavolino e sedie, si accede dalla camera matrimoniale e l’ospite può dedicarsi alla lettura o al relax in ambiente riservato. Dalla cucina soggiorno si accede al poggiolo dove un tavolino ed alcune sedie permettono di trascorrere ore piacevoli al sole.

Nel locale lavanderia si trovano lavatoio, lavatrice, stenditoio, piano e ferro da stiro; una caldaia istantanea fornisce l’acqua calda necessaria.

 L’appartamento e’ dotato di riscaldamento autonomo con regolazione della temperatura indipendente per ogni stanza e di posto macchina riservato.

Si accettano animali di piccola taglia.

prezzi

Le tariffe sono computate come di seguito specificato:

  • Settimanale        min. €  350,00 max. €  550,00
  • Quindicinale       min. €  650.00 max. €  1000,00
  • Mensile                           da  concordare
Il prezzo comprende la fornitura di energia elettrica, gas, acqua calda e fredda, riscaldamento ed un cambio settimanale di biancheria.

planimetria

pianta_casa-de-bepi

credits: Nodopiano